Comunicato Ufficiale Hollister Incorporated - Aggiornamento sul COVID-19 e sulla fornitura dei prodotti Scopri di più

Suggerimenti per evitare il prurito peristomale (e cosa fare se si sente già prurito)

Il prurito attorno alla stomia, o alla cute peristomale, può essere un problema frequente, ma non deve essere considerato normale. Scopri quali sono le cause comuni del prurito peristomale e cosa puoi fare a riguardo.

Tips for Avoiding Peristomal Itching and What to do if You Already Feel Itchy

Ottieni consigli per prevenire il prurito cutaneo peristomale.

La pelle peristomale pruriginosa, una condizione nota come prurito, può essere cronica e difficile da trattare. Alcune persone sentono prurito anche se la loro pelle sembra sana. Sono molte le cose che puoi fare per prevenire e gestire questo problema comune.

Comprendere il prurito peristomale

Per capire meglio il prurito peristomale, abbiamo fatto un sondaggio tra gli enterostomisti e i loro pazienti. L'obiettivo era confrontare le loro esperienze con questo problema. E i risultati sono stati sorprendenti:

  • Il prurito peristomale è stato segnalato dall'87% delle persone con stomia, ma il 36% delle volte la cute appariva sana,  priva di screpolature, arrossamenti o eruzioni cutanee*
  • Il 71% degli infermieri intervistati indica di avere avuto pazienti con prurito peristomale, in cui però la cute era intatta e priva di arrossamento*.
  • Gli infermieri incoraggiano i pazienti a segnalare il prurito della pelle peristomale. Tuttavia, non è comune che i pazienti lo indichino ai loro operatori sanitari*.

 

Sono molte le cause potenziali del prurito peristomale. Tuttavia, due condizioni che lo causano sono la candidosi (una micosi cutanea) e la dermatite.

Informazioni sulla candidosi

La candidosi è una micosi cutanea che provoca un prurito grave. La candidosi può verificarsi quando la cute peristomale è calda e umida. Può anche essere il risultato di una perdita di liquido dalla stomia sotto la barriera o di alcuni farmaci come un antibiotico.

Ecco alcuni consigli per evitare la candidosi:

  • Riduci l'umidità facendo in modo che il sistema di raccolta aderisca correttamente alla stomia
  • Asciuga la sacca subito dopo la doccia, il bagno, il nuoto o qualsiasi esposizione all'acqua
  • Puoi usare una polvere antimicotica per assorbire l'umidità dalla cute con lesioni e trattare l'infezione micotica. Quando usi la polvere antimicotica, assicurati di spazzolare via l'eccesso prima di applicare il sistema di raccolta. Smetti di usare la polvere una volta che la cute è guarita, non è più umida al tatto e l'eruzione cutanea è risolta
  • Non usare la crema antimicotica sotto la barriera cutanea perché così facendo non aderirebbe più alla pelle
  • Tratta e risolvi tutti i problemi di perdita con il tuo infermiere stomaterapista

 

Informazioni sulla dermatite

La dermatite, nota anche come dermatite irritante, può essere causata da un elemento irritante per la cute come quelli presenti in saponi, lozioni e altri prodotti. Può avere origine dall'esposizione della cute alle deiezioni della stomia a seguito di perdite. La dermatite allergica è causata da una reazione a un irritante o allergene specifico.

Ecco alcuni consigli per la prevenzione:

  • Assicurati di utilizzare l'apertura di dimensioni corrette per il tuo sistema di raccolta. Usa una guida per la misurazione dello stoma  periodicamente per capire se le dimensioni o la forma dello stoma sono cambiate
  • Lavora con il tuo infermiere stomaterapista per trovare i prodotti migliori per te. Una barriera cutanea convessa (anziché una piatta) o un anello barriera, quando necessario, possono aiutare a garantire una buona tenuta e a prevenire le perdite
  • Ricordati di mantenere una semplice routine per la cura della cute. Quando si tratta di prendersi cura della cute intorno alla stomia, meglio non esagerare. Per la maggior parte delle persone, l'acqua è sufficiente per detergere la pelle intorno alla stomia
  • Tratta tutti i problemi di perdita con il tuo infermiere stomaterapista

 

Altre cause di prurito peristomale

Il prurito peristomale può avere altre cause, alcune delle quali non provocano segni visibili di danni alla cute. Sebbene le perdite rimangano uno dei principali fattori che contribuiscono al prurito, la nostra indagine mostra che anche il calore e l'umidità possono contribuire al prurito. Inoltre, la secchezza è la causa più comune di cute pruriginosa intorno alla stomia, su una cute che altrimenti sembra sana. Se senti prurito, un primo passo semplice e facile è rimuovere e sostituire la sacca. Quasi il 79 percento dei nostri intervistati ha dichiarato che questa azione riduce il prurito.

Se senti un prurito costante alla cute peristomale, pensi di avere la candidosi o una forma di dermatite o sospetti di avere qualsiasi altra complicanza cutanea peristomale, contatta il tuo infermiere stomaterapista.

*In base a un sondaggio condotto su 164 pazienti. Consumer Survey of Pruritus, 2016 Dati Hollister in archivio.