Comunicato Ufficiale Hollister Incorporated - Aggiornamento sul COVID-19 e sulla fornitura dei prodotti Scopri di più

Come ottenere l'aderenza corretta con la convessità

 

In qualità di operatore sanitario, informare e rassicurare i pazienti che vivono con una stomia è una tra le tue responsabilità. Noi di Hollister puntiamo a supportarti in questo, fornendoti informazioni chiare che puoi rapidamente riferire e condividere con i tuoi pazienti.

Queste tre guide approfondiscono il tema della convessità. Convessità è un termine che i pazienti potrebbero sentire senza comprenderne il significato, specialmente negli stadi iniziali della loro vita con una stomia. Grazie a queste guide, avrai a disposizione le risorse necessarie per rispondere alle loro domande, spiegare le alternative e sciogliere ogni dubbio.

Usare la convessità e valutarne la necessità

Assicurarsi che un sistema di raccolta sia adeguato è una priorità per chiunque viva con una stomia. Le placche cutanee convesse giocano un ruolo fondamentale nel fornire una buona tenuta intorno alla stomia, nel garantire sicurezza e dare tranquillità agli utilizzatori del prodotto.

Questa risorsa spiega le basi della convessità, a partire da una definizione chiara: che cos'è e come funziona. Continua poi trattando il tema di come una placca cutanea convessa possa aumentare la durata di un sistema di raccolta migliorandone l'adattabilità.

La sezione successiva fornisce una semplice metodologia di valutazione del paziente che può aiutare a determinare il bisogno di convessità. Inoltre, elenca le varie opzioni di prodotti convessi disponibili e descrive come assicurarsi che una barriera cutanea convessa sia quella giusta.

Infine, la scheda informativa spiega alcuni degli aspetti che possono influenzare le decisioni sulla scelta della convessità. Ciò include la presenza di diverse patologie, alterazioni in corrispondenza dell’area peristomale e il peso del paziente

Quando una placca cutanea convessa soft può migliorare l’adattabilità.

Questa risorsa presenta e illustra otto diversi casi in cui il paziente può beneficiare dell'uso di una placca cutanea convessa soft.

Di seguito alcune considerazioni cliniche per utilizzare una barriera cutanea convessa soft:

  • Ernia parastomale con stomia a livello cutaneo
  • Addome tonico con lesione da pressione derivante dall'impiego di una convessità rigida standard
  • Stomia localizzata in una piega cutanea
  • Stomia localizzata in pieghe addominali
  • Protrusione della stomia inferiore a 20 mm (2 cm)
  • Stomia post-operatoria con addome ben disteso e lume decentrato a rischio di separazione della giunzione mucocutanea
  • Stomia ad ansa
  • Pioderma gangrenoso

 

Infine vengono elencate diverse alternative per le placche cutanee convesse soft di Hollister e i loro diversi metodi di impiego per migliorare l’adattabilità.

L’ampia gamma delle placche convesse

La gamma di prodotti per stomia Hollister offre diverse tipologie di soluzioni in base al profilo della placca cutanea. Non è sempre facile decidere quale sia la più adeguata per un paziente.

Questa guida illustra e descrive le diverse opzioni disponibili e tratta dei diversi criteri di selezione del prodotto. Ciò include la posizione della stomia, la forma e la rigidità della parete addominale, la sporgenza della stomia e i contorni dell'area peristomale.

Vengono mostrate diverse opzioni di placche convesse, includendo l'aggiunta di un anello barriera. Ciascuna è associata ad un possibile scenario clinico che porterebbe alla selezione di tale opzione, chiarendo al tempo stesso che sono necessarie le valutazioni e le raccomandazioni professionali di un clinico.

Visita regolarmente la nostra sezione di Risorse professionali per le ultime guide per i pazienti e le stomie. Puoi anche visitare la nostra pagina dei prodotti per scoprire il nuovo sistema due pezzi convesso Soft CeraPlus di Hollister.